Clorophilla Fireworks Festival a 10 minuti da MyLife B&B

Fuochi d’artificio al Clorophilla per il ponte di Giugno. Giovedì 1 si terrà un festival che vedrà esibirsi tre artisti con la predisposizione innata all’invenzione sonora e che si pone come un nuovo modo di fare non solo festa ma anche spettacolo musicale. Dopo tutto il Clorophilla, luogo culto della cultura underground del Mezzogiorno d’Italia, quest’anno porta avanti proprio il concetto del prevedere il futuro suonandolo, come indica lo slogan “Play the Future”. Per questo eccezionale Festival, al mixer ci saranno, insieme per una lunga notte, Troy Pierce della M-nus records, Ben Clock dal Panema Bar e Lee Van Dowski dalla Cadenza.
Pierce, nato in Indiana, negli Stati Uniti, è mosso da una costante curiosità verso le nuove frontiere della tecnologia applicata alla musica e non a caso attualmente sta lavorando insieme a Magda ad un progetto in grado di incorporare multipli laptop ed altri dispositivi in modo da realizzare un set più vicino al concetto di performance live piuttosto che al tradizionale dj set.
Ben Klock è senza dubbio uno tra gli artisti più significativi della storia contemporanea della techno. Resident del famoso Berghain, sin dalla sua apertura nel 2004, è stato capace di caratterizzare in modo impressionante il sound del club più influente al mondo. Ha prodotto per labels come Bpitch Control ed Ostgut Ton.
Lee Van Dowski, infine, non certo per importanza, è ormai affermato come uno dei più elettrizzanti dj internazionali. Dalle origini franco-polacche, dal 2000 è a Ginevra per sviluppare le sue produzioni. L’incontro con Luciano e l’ingresso nella famiglia Cadenza hanno dato la svolta decisiva alla sua carriera. Questo artista, inoltre, è anche ingegnere del suono, specializzato nell’audio design e quindi pochi meglio di lui sanno trattare la qualità del suono ed elaborare i diversi segnali acustici. Un’arma in più da sfoggiare nei suoi dj set conditi di elementi deep, funky e minimali.
Nella splendida cornice del Clorophilla, dove la natura si incontra con le tecnologie audio visive più avanzate, si celebrerà il primo festival della stagione estiva 2011, firmato Musicaeparole, che sarà una vera e propria immersione nei suoni d’avanguardia per un’esperienza sensoriale mai provata precedentemente.
All’interno del Clorophilla Fireworks Festival sarà anche presente il tour JägerMusicShot, il nuovo marchio di casa Jägermeister che segue le notti elettroniche più cool d’Italia, presentando il sito www.jagermusic.it, che farà scoprire nuovi talenti grazie al sequencer musicale on-line Jager Synth, pensato per i giovani dj emergenti o semplicemente per chi vuole cimentarsi nella produzione di musica elettronica, in una sfida all’ultimo voto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *