A Palagiano XXII SAGRA DEL MANDARINO con “Mela Verde”. A soli 10 minuti da MyLife B&B

Carissimi Cittadini,
in occasione della XXII Sagra del Mandarino abbiamo ritenuto opportuno, al fine di dare maggiore pubblicità al nostro territorio ed ai prodotti agrumicoli, ma anche per il successo ottenuto nell’anno 2006 con la promozione del nostro Clementine, di aderire alla trasmissione televisiva nazionale “MELAVERDE”.
La trasmissione, dedicata alla “STAGIONE DEGLI AGRUMI”, sarà registrata nei giorni 9-10-11 novembre, mentre sarà trasmessa nel mese di dicembre/gennaio su RETE 4.
Pensiamo sia questo il modo migliore di promuovere i nostri prodotti su vasta scala ma anche un modo per risparmiare risorse pubbliche, soprattutto in un momento di grande difficoltà economica dell’intero Paese. La registrazione della trasmissione, infatti, ha un costo per il Comune di solo 2.000,00 euro per le spese di vitto, alloggio e trasporto della troupe televisiva.
Il Programma prevede:
1. visita all’azienda agrumicola “CAMPOBASSO”
presentazione dei prodotti agrumicoli: CLEMENTINE – VALENCIA – NAVEL
2. processo di lavorazione ed imballaggio
3. agricoltura biologica: presentazione allevamento degli insetti utili
4. preparazione piatti tipici e dolci a base di agrumi.
La trasmissione sarà condotta dal presentatore Edoardo Raspelli.
Nel ringraziare RETE 4 per l’interesse dimostrato per il nostro Comune e per averci dato l’opportunità di presentare ad un vastissimo pubblico le meraviglie del nostro territorio, auspichiamo da parte dei cittadini la condivisione di questa iniziativa e l’apprezzamento dell’azione amministrativa svolta nell’interesse del territorio e dei nostri prodotti agricoli.
Si comunica, infine, che il giorno 09/11/2011 presso l’Auditorium di Corso Lenne alle ore 19.00 si terrà una Conferenza Stampa in cui sarà illustrata l’iniziativa. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Palagiano, 03/11/2011
Il Sindaco
Dr. Rocco Ressa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *