Natale nel centro storico di Massafra a 12 minuti da MyLife B&B

powered by WordPress Multibox Plugin v1.3.5

Giunge alla settima edizione la manifestazione “Natale nel Centro Storico” promossa dall’associazione culturale Terra di Puglia di Massafra (TA), l’osservatorio permanente per la valorizzazione della cultura pugliese.

Il borgo antico del paese tarantino si animerà dall’8 dicembre al 5 gennaio con una serie di iniziative che coniugano il lato religioso a quello della tradizione italiana e al suo folklore, catturando l’interesse sia dei bambini che degli adulti stessi.

L’intento dell’associazione è quello di rivalutare la cultura massafrese, facendo riscoprire angoli della città quasi del tutto dimenticati, riaccendendo l’interesse della popolazione  mostrando il loro originale splendore. Per questo motivo non saranno interessate solo alcune stradine, ma sarà interessato quasi tutto il centro storico di Massafra.

La manifestazione avrà inizio con la consueta Casa di Babbo Natale, evento proposto ancora una volta nel rione Gesù Bambino. Qui in una caratteristica location, un’antica stalla di Largo Maglio, Santa Clouse aspetterà i più piccoli per ascoltare le loro richieste e renderli felici con una fotografia. Nel pomeriggio del giorno 8 lo si potrà osservare al suo arrivo nell’abitazione, dopo aver percorso alcune delle principali arterie cittadine.

In via Messapia si potrà ammirare la “Galleria dei Presepi”. All’interno di una suggestiva grotta, saranno esposte le opere realizzate da maestri presepisti, le cui dimensioni saranno ridotte.

Di più ampia grandezza, tali da occupare interi locali, saranno invece le opere esposte nella “Via dei Presepi”. Lungo le vie del quartiere San Lorenzo, all’interno di un itinerario ad anello, si potranno ammirare i presepi di esperti locali e di un comitato spontaneo cittadino.

La scelta di esporre presepi di dimensioni più contenute – ha affermato il Presidente dell’Associazione, Maurizio Riformato – rientra nell’ottica di creare una vera e propria galleria d’arte . Al tempo stesso la Galleria dei Presepi sarà anche un’occasione per visitare i diversi ambienti di quella che fu una delle prime abitazioni dell’uomo”.

Grande novità di questa edizione 2012, è lo spettacolo “L’Annunciazione”, una rappresentazione teatrale itinerante, che l’Associazione Terra di Puglia realizzerà in collaborazione con l’associazione culturale “Il Ventaglio”. Lungo le vie del quartiere Gesù Bamabino, sarà allestito un percorso, chiuso al traffico, che diventerà un teatro a cielo aperto. Immersi in una scenografia suggestiva e affascinante, una serie di attori proporranno le tappe più emozionanti della nascita di Gesù Bambino.

A chiudere la manifestazione, il 5 gennaio, sarà la consueta “Calata della Befana”, con la quale la simpatica vecchina, inscenata da un vigile del fuoco, raggiungerà Piazza Garibaldi, scendendo dalla Torre dell’Orologio, alta 22 metri. Ad attendere la Befana ci sarà il mercatino dei dolciumi, con tante bancarelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *